Cosa sono e come funzionano gli affitti transitori

Cosa sono e come funzionano gli affitti transitori

VADEMECUM PER GLI AFFITTI TRANSITORI

In questo periodo di incertezze, molti amici e clienti mi chiedono che cosa siano e come funzionino i contratti transitori.

Cercherò di spiegarvi in breve in cosa consistono questi contratti.

Il contratto ad uso transitorio è un contratto di locazione che viene utilizzato per esigenze transitorie, temporanee, cioè quando il conduttore ha l’esigenza per motivi specifici, ovvero transitori di affittare l’immobile per un periodo limitato di tempo.

I contratti transitori possono durare da un mese a diciotto mesi.

 Nel contratto va specificata quale sia l’esigenza transitoria, che deve essere comprovata da documentazione.

Il canone all’interno del comune di Torino è determinato da “ accordi territoriali” che in base alla zona ed alle caratteristiche dell’immobile ne stabiliscono un minimo ed un massimo. Il contratto transitorio non necessita di disdetta.

Una sottocategoria di tale contratto sono i contratti per studenti, che però vedremo un’altra volta.

PER INFORMAZIONI CONTATTACI

 

No Comments

Post A Comment

Call Now Button